Tempo stimato per la lettura: 0 minuti, 45 secondi

Siete qui: Home » partito democratico »

Unire con Matteo Renzi. Manifesto per il Sud

Tempo stimato per la lettura: 0 minuti, 45 secondi

000 Da queste parti, come sapete, si ha una certa simpatia per Matteo Renzi e per la sua la candidatura alle primarie del ...

Tempo stimato per la lettura: 0 minuti, 45 secondi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Da queste parti, come sapete, si ha una certa simpatia per Matteo Renzi e per la sua la candidatura alle primarie del centrosinistra (a proposito: sabato sarò alla Leopolda, potrò dunque finalmente avere l’occasione di conoscere molti di voi, e sono sicuro che sarà bello ritrovarsi dal vivo).

Ma dicevamo: il 25 novembre, giorno del primo turno delle primarie, si avvicina sempre di più. E dunque, se non l’avete ancora fatto, è arrivato il momento di scegliere il vostro candidato premier. Un ruolo fondamentale, come sempre, lo giocheremo noi ragazzi del Sud.

Ed è proprio perché amo la mia terra che, insieme a molti altri, sono tra i firmatari di Unire con Matteo Renzi – Manifesto per il Sud. Perché non ci si salva da soli, ma solo se si va avanti insieme. E se nessuno resta indietro.

Per leggere e condividere il manifesto, clicca qui -> http://www.ilfoglio.it/cerazade/2791

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Restiamo in contatto

Puoi seguirmi su Twitter e mettere un sulla mia pagina Facebook o restare aggiornato abbonandoti (gratis) al feed . Puoi inoltre iscriverti alla mia newsletter inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica.

E-mail


  • mattiA

    Ragazzi continuate così, con il vostro impegno ce la possiamo fare

  • gloria

    Ben vengano iniziative così da questa terra martoriata

  • Illusi

  • Grazie Mattia, grazie Gloria.
    Fly come ti chiami, mi piacerebbe sapere che contributo dai alla società.

  • marco

    Basta disfattisti! L’Italia bd eve rivivere

  • Tommasa Chiusi

    Premetto che non ho letto il post ma volevo dirti che non sono d’accordo nemmeno su un punto.
    Non ci avrete mai!!!111!! La rivoluzzione è cominciata!!111!! Non ci avrete mai!!111!!!

    p.z. però Pietro Raffa sei proprio un bell’uomo…

  • Sei er mejo dei troll!

  • coso

    Dopo aver letto le vostre nuove proposte ho deciso. Voterò Bersani.

  • carmim

    Bravo! W il sud!

  • black

    Ciao Pietro,
    leggo sempre con piacere i tuoi commenti, e in generale ti devo ringraziare: mi hai aperto gli occhi davanti ad un mondo che non conoscevo per nulla cioè quello della comunicazione.
    Devo dire che ho sempre avuto un certa insofferenza verso questo mondo, probabilmente perchè non ne capivo il vero potere. Il potere di influenzare ad esempio la scelta politica anche solo ponendo un titolo in un modo o presentando un sondaggio fatto con le domande giuste… A questo proposito ti faccio notare il seguente collegamento al quale si può accedere direttamente dal sito di Repubblica
    http://www.huffingtonpost.it/2012/11/22/primarie-centrosinistra-sondaggio-ipsos_n_2175308.html?utm_hp_ref=italy
    Anche se non ci fosse scritto si capisce chi ha commissionato il sondaggio basta leggere il titolo :”Bersani sopra il 50%?”.
    Un altro motivo di insofferenza per il mondo della comunicazione era dovuto alla mancanza di oggettività. Credevo che le strategie comunicative fossero delle tesi difficilmente difendibili con dei dati a sostegno e in generale non fossero delle teorie dimostrabili.
    In realtà sottovalutavo di molto il potere della statistica. Torniamo ad esempio al sondaggio che ti ho postato. Un sondaggio del genere, promosso sul sito di Repubblica, tra i più letti in Italia. Non mi va di fare i conti precisi ma sono sicuro che basterebbe che riuscisse a non far andare a votare o ha far cambiare idea al 5% dei lettori di repubblica per considerarlo una buona spesa da parte dei Bersaniani. Devo dire che stava per funzionare anche con me. Ero infatti seriamente tentato di non andare a votare perchè tanto, secondo questo sondaggio, Bersani ha già vinto. In realtà credo che la battaglia sarà molto dura, si andrà al secondo turno, ma vincerà Bersani.
    Ti dico ora la qualità che è totalmente mancata a Renzi per vincere: l’umiltà.
    Prendi la frase precedente come un’opinione personalissima di un elettore mediamente interessato alla politica.
    Quello che credo è che:
    1- per votare una persona devo fidarmi di lei,

    2-per fidarmi di lei devo poter credere che sia una persona che abbia l’umiltà di capire che non si può fare tutto da soli, e che a volte si può anche sbagliare, basta poi imparare dagli errori.
    Può darsi che Renzi abbia questa qualità, ma non lo ha mai dimostrato, o almeno io non me ne sono mai accorto. La sua campagna elettorale mi è sembrata incentrata troppo sulla sua persona, senza mai un esitazione.
    Peccato.
    Forse c’è ancora un evento che potrebbe sbilanciare le sorti dell’incontro e riportare l’ago della bilancia verso Renzi… ma vedremo…
    L’evento te lo scrivo un’altra volta questo post è già abbastanza lungo e nessuno lo leggerà mai tutto 😉
    A presto e buona serata!
    black

  • Grazie, buona serata a te.
    p.s. qual è l’evento? Ormai devi dirlo!

© Powered by Ma2 per Pietro Raffa | Cookie

Scroll to top