Siete qui: Home » partito democratico »

Il sindacato non mi rappresenta

Il rapporto tra Governo e sindacato non può essere semplice: chi vuole occuparsi dell'interesse generale deve per forza scontentare qualcuno.

il-sindacato_mini

Tempo stimato per la lettura: 1 minuto, 29 secondi

Share on Facebook40Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn22Email this to someonePrint this page

Fin dalle primarie del 2012, quelle vinte da Bersani, Matteo Renzi era stato chiaro, molto chiaro. Nel caso in cui fosse diventato segretario, avrebbe spinto il Pd a porre fine a quella strettissima dipendenza dal sindacato che, negli anni, ne aveva condizionato le decisioni politiche.

 

Poi perse le primarie, anche per via della mobilitazione della Cgil e delle spedizioni in massa ai gazebo. Tutto legittimo, per carità.

 

Le cose da un anno a questa parte sono cambiate, Renzi è segretario del Pd e Presidente del Consiglio. E, come nel suo stile, risponde a tono alle lamentele di Camusso e compagnia bella.

 

Lamentele che trovo ingiustificate, poco credibili. Ho sempre pensato, come gran parte dei miei coetanei, che i sindacati non mi rappresentassero. Non ci rappresentassero.

 

D’altronde l’età media degli iscritti è quella che è: su un totale di 5.686.210, quasi 3 milioni sono iscritti allo Spi (il sindacato dei pensionati italiani).

 

iscritti cgil pensionati

Il 52,5% per l’esattezza. Un dato abbastanza rilevante.

Per non parlare della mancanza di rappresentanza per chi un lavoro non ce l’ha proprio. O di chi ha firmato tipologie di contratti con  garanzie pressoché nulle.

 

Un popolo abbandonato.

 

E oggi un sondaggio di Ipsos per il Corriere della Sera dà conferma del fatto che il mood nei loro confronti non è che sia poi così positivo:

 

Più di due terzi degli italiani pensa infatti che i sindacati non siano più in grado di rappresentare giovani, precari e dipendenti delle piccole aziende e che si siano ridotti, come in questi giorni si è detto da più parti, a rappresentare solo i garantiti (pensionati, dipendenti pubblici e di grandi aziende).

Clicca sull’immagine per ingrandirla.

sondaggio ipsos sindacati corriere della sera

Chi vuole occuparsi dell’interesse generale non può stare simpatico a tutti. Il tempo delle mediazioni, di certe mediazioni, è finito.

Share on Facebook40Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn22Email this to someonePrint this page

Restiamo in contatto

Puoi seguirmi su Twitter e mettere un sulla mia pagina Facebook o restare aggiornato abbonandoti (gratis) al feed . Puoi inoltre iscriverti alla mia newsletter inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica.

E-mail


© Powered by Ma2 per Pietro Raffa | Cookie

Scroll to top