Siete qui: Home » Politica (Page 3)

Sto contando i giorni che mancano alla #Leopolda14

Ogni anno si incontrano amici vecchi e nuovi. Ci si aliena e ci si emoziona.   È la Leopolda. Lo scorso anno scrivevo su Europa che si tratta di   un’esperienza che richiede di essere vissuta, per essere raccontata. Altrimenti è impossibile riuscire a far percepire la potenza emotiva racchiusa all’interno della Stazione. La condizione in cui ci si ritrova a Firenze è particolare, per certi versi surreale. Si ha come la sensazione di essere su un’isola felice, fuori dal pianeta. E in parte è vero ...

Leggi di più

Il sindacato non mi rappresenta

Fin dalle primarie del 2012, quelle vinte da Bersani, Matteo Renzi era stato chiaro, molto chiaro. Nel caso in cui fosse diventato segretario, avrebbe spinto il Pd a porre fine a quella strettissima dipendenza dal sindacato che, negli anni, ne aveva condizionato le decisioni politiche.   Poi perse le primarie, anche per via della mobilitazione della Cgil e delle spedizioni in massa ai gazebo. Tutto legittimo, per carità.   Le cose da un anno a questa parte sono cambiate, Renzi è segretario del P ...

Leggi di più

Esito delle consultazioni non risolutivo. Il Partito Democratico ha bisogno di un vero leader

La gestione della fase post-elettorale sarebbe complicata per qualunque candidato costretto a fare i conti con un ridimensionamento del proprio partito, derivante da un inaspettato responso delle urne. Lo sarebbe, in particolar modo, se quel partito arrivasse primo, ma di un soffio. Epperò la differenza tra il vero leader e un qualunque politico emerge in queste occasioni. Si palesa nella volontà di rischiare, invece di rintanarsi. Nella capacità di scegliere con lungimiranza un percorso da seguire, senza ...

Leggi di più

Perchè il doppio turno può favorire Grillo

Ci siamo: si ricomincia a discutere di riforma elettorale. Il dibattito, questa volta, si svolge in un contesto di profonda instabilità politica, figlia del responso caotico fornito dalle urne nella giornata del 25 febbraio. La legge 21 dicembre 2005, n.270 (c.d. “Porcellum”) rioccupa così il centro della scena politica. Una legge contro la quale, nel corso del tempo, si sono scagliati politologi, politici, giuristi e, non ultimi, cittadini comuni, fin dalle prime manifestazioni di piazza dell'ottobre 200 ...

Leggi di più

Non è mai colpa degli elettori

Il 25 febbraio 2013 verrà ricordato come uno dei giorni più amari nella storia del centrosinistra italiano. Una sconfitta che brucia. Perchè di sconfitta, checchè se ne dica, si tratta. Cullarsi sul fatto di aver ottenuto una manciata di consensi in più degli avversari, pugili che avrebbero dovuto essere k.o. già da un pezzo, non serve a nulla. Rispetto alle Politiche del 2008, il Partito Democratico perde quasi 3 milioni e mezzo di voti. Secondo l'ultima analisi dell'Istituto Cattaneo, il calo è diffuso ...

Leggi di più

Non toglieteci i sondaggi

I sondaggi tirano un sacco, è un dato di fatto. Ogni talk-show, a qualunque ora del giorno, ospita un esperto pronto a deliziarci con tabelle, numeri e grafici. E i nomi degli istituti demoscopici suonano sempre più familiari. Il web pullula di siti che raccolgono i dati degli ultimi mesi, effettuano comparazioni, azzardano previsioni. Su blog e social network i commenti si sprecano: ognuno si sente, a modo suo, un po' politologo. Da sabato, però, dovremo stare a digiuno per un po'. Infatti, secondo la le ...

Leggi di più

La “coalizione Monti” è un cocktail imbevibile

Mario Monti ha commesso un grosso errore. Scegliendo di far squadra con quegli stessi esponenti politici che, per la propria incapacità, causarono insieme ad altri colleghi la sua investitura a premier, Monti sta via via sciupando il capitale simbolico di cui era portatore. Faccio riferimento a lui e non al suo governo dato che considero doveroso distinguerlo, per prestigio e operato, dai vari Passera e co. (continua a leggere su Huffington Post)     ...

Leggi di più

© Powered by Ma2 per Pietro Raffa | Cookie

Scroll to top